Impiegata fin nell’antica Grecia per sfiammare e decongestionare, la bava di lumaca è nota per le sue proprietà non solo in campo medico, ma anche in quello cosmetico.

bava di lumaca

Ma dove vai se la bava di lumache non ce l’hai?!

Tempo fa mi sono imbattuta in un programma televisivo in cui si parlava di allevamenti di lumache. Niente di strano – in Italia ci sono quasi novecento allevamenti di lumache, prevalentemente a scopo alimentare – non fosse che erano state predisposti dei getti di vapore per coccolare i piccoli gasteropodi e favorire la produzione della bava, preziosa nel settore medicale e cosmetico.
In pratica, le lumache godevano di un trattamento da SPA!

Evviva l’elicicoltura

In tutta Italia prolifera l’elicicoltura, ovvero l’allevamento dell’Helix Aspersa a scopo alimentare. Ma anche il settore della cosmesi, negli ultimi anni, ha manifestato un certo interesse nei confronti del mucopolissacaride, ovvero la bava che le lumache secernono dal lungo piede per avanzare sulla superficie su cui si trovano.
I primi ad accorgersi delle proprietà di questa secrezione mucosa, poco gradevole a vedersi, ma ottima a livello epidermico e vantaggiosa per la cicatrizzazione dei tessuti, sono stati i lavoratori di un allevamento cileno. Dagli anni ’80 a oggi sono stati condotti numerosi studi, che supportano l’efficacia della bava di lumaca sia come antiossidante, ovvero contro l’invecchiamento della pelle, che come riepitelizzante, ovvero rigeneratrice di tessuti. Da lì l’idea di impiegarla nella preparazione di creme viso e corpo.
Capisco che cospargersi di bava di lumaca suoni bizzarro, ma se consideriamo le sostanze di cui è composta – elastina, allantoina, acido glicolico, acido lattico, collagene, vari minerali, proteine e vitamine – la “paura” dovrebbe cedere il passo ai numerosi vantaggi che ne derivano.

Quali sono i vantaggi della bava di lumaca?

Se l’elastina, come dice la parola, favorisce l’elasticità della pelle, l’allantoina stimola la rigenerazione dei tessuti. L’acido glicolico esfolia l’epidermide e la rende più luminosa, l’acido lattico regola il pH, è un ottimo anti-rughe e un anti-pigmenti. Il collagene rende la pelle tonica e vellutata, infine le proteine e le vitamine nutrono la pelle, la idratano e, in caso di bisogno, ne favoriscono la cicatrizzazione.

Un ConsiglioPerTe

Siamo molto scrupolose nel consigliarti solo prodotti di qualità, provati sulla nostra pelle per essere certe del risutato.
L’IKE, azienda 100% Made in Italy, fa al caso nostro, perché nella sua linea variegata propone tre prodotti a base di bava di lumaca.
Sei curiosa di scoprire quali? Dai un occhio alla nostra rubrica ConsigliPerTe!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *